Cerca

Ora esatta

Ulti Clocks content
Home Notizie La Nostra Storia
La Nostra Storia PDF Stampa E-mail
Scritto da chiupin   
Domenica 28 Marzo 2010 17:50
Indice
La Nostra Storia
Nascita del Centro Radar
Sistema Difesa NATO
La Stazione Radar di Jacotenente
L'Evoluzione
Tutte le pagine

     Ecco il posto dove potrete leggere dei fatti e delle vicende storiche vissute dal Reparto che genericamente chiameremo "Centro Radar di Jacotenente". Questo nome ci servirà per parlare in termini generici di un Reparto che dal 1961 anno dell'inizio dei lavori di costruzione ad oggi ha via via cambiato denominazione, in corrispondenza delle varie fasi di attività operativa che il Centro Radar ha svolto nell'ambito della Difesa Aerea.

     Per cominciare dobbiamo comunque astrarci per un breve attimo dalla cronologia del nostro intento per accennare alle poche (purtroppo) notizie che riguardano l'eroe della nostra Arma che da lustro alla nostra Associazione ed al quale è dedicato il nostro Labaro (assegnato il 10 Dicembre 2001, in occasione della Festa della Madonna di Loreto): il Sergente Maggiore Pilota Riccardo SPINA Medaglia d'Argento al Valor Militare. 

     Nato a Vieste il 3 Aprile 1909 , da famiglia borghese e benestante,  ultimo di  5 figli (4 maschi) il S.M. Pil. Riccardo SPINA fu assegnato nel Gennaio 1941 al 36° Stormo di Gioia del Colle / 259^ Squadriglia Aerosilurante, di stanza in Sardegna. Il 14 Giugno 1942, in seguito ad azione bellica su aerosilurante contro formazione navale inglese nel Mediterraneo Occidentale, che passerà alla storia come la “Battaglia di Pantelleria” il velivolo non fece più ritorno alla Base per cui venne dichiarato abbattuto dalla reazione nemica. Gli fu conferita la Medaglia d’Argento al Valor Militare sul campo con la seguente motivazione: 

Partecipava alla luminosa vittoria dell’Ala d’Italia del 14 Giugno 1942 in Mediterraneo, come pilota a bordo di velivolo da ricognizione, incaricato di audace scorta ad aerei da caccia, lanciati in picchiata sopra una nave portaerei nemica. Nel corso dell’azione il velivolo veniva violentamente attaccato dalla caccia avversaria. Non faceva ritorno alla base”.

Per una più ampia informazione potete cliccare qui.

Espletato questo doveroso preambolo possiamo benissimo cominciare la nostra narrazione come iniziano molte fiabe: C'era una volta...



Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Marzo 2012 20:19
 


Powered by Joomla!. Designed by: wine joomla template park domain (video) Valid XHTML and CSS.